IL PESCE CIVETTA

Dactylopterus volitans, detto anche pesce rondine o rondine di mare o pesce civetta è un pesce d'acqua marina appartenente alla famiglia dei Dactylopteridae.

Diffusione e habitat [modifica]

Di natura bentonica trai 10 e gli 80 metri di profondità, abita i fondali del Mar Mediterraneo, Madera, le Azzorre e dell'Oceano Atlantico, dall'Angola all'Inghilterra nell'Atlantico orientale e dal Canada all'Argentina in quello occidentale. Gli esemplari giovanili si trovano anche a pochi metri di profondità, su fondali sabbiosi.

Etimologia dei nomi comuni [modifica]

I nomi comuni, civetta e rondine, derivano dalla credenza che questo pesce possa volare fuori dall'acqua mediante le sue "ali"; ciò è però reso impossibile dalla pesantezza del suo capo quadrangolare, rivestito da placche ossee.

Descrizione [modifica]

La testa è relativamente grossa, con una grande bocca, dotata di corazza ossea. Il corpo è allungato, piuttosto compresso sul dorso. Presenta due pinne dorsali, la prima è retta da raggi spinosi simili ad aculei (così come la pinna anale) mentre la seconda è più molle. Le pinne ventrali sono appuntite, la coda è allungata. La caratteristica più visibile di questa specie sono le grandi pinne pettorali, rette da lunghi e robusti raggi, che completamente allargate formano insieme un grande ellisse, che permette al pesce di "planare" vicino ai fondali.

La livrea è alquanto varia da esemplare a esemplare, con un colore di fondo che va dal grigio bruno al giallo fino al rossastro, decorato da 3 o più fasce verticali brune e costellato di punti bianchi. Le pinne pettorali presentano la stessa colorazione, ma sono puntinate e orlate anche di un blu elettrico.

Raggiunge una lunghezza di 50 centimetri.

Alimentazione [modifica]

Questa specie si nutre di pesci, bivalvi e granchi.

Attualità

Ho inserito delle nuove foto. Le trovi qui.

Newsletter